Solto Collina: l’ambito borgo “che domina” il lago d’Iseo!

Questa foto, da sola, ti spiega il perché Solto Collina sia una delle mete preferite del lago d’Iseo: la vicinanza al lago (parliamo di circa 5 minuti) e ai percorsi escursionistici rendono questo luogo una gemma da scoprire durante un weekend fuori porta (o durante le ferie)…

 

Da dove iniziare per raccontarla?

 

Magari dalla sua posizione, perché Solto è una località sia di collina sia di lago e ogni persona può trovare ciò che desidera e apprezza di più.

 

Per esempio, scendendo al lago…

Potrai fare delle rilassanti passeggiate panoramiche insieme a tutta la famiglia godendoti la piacevole brezza lacustre e le piacevoli giornate di sole oppure – se sei alla ricerca di movimento – scegliere lo sport (acquatico e non) che più fa per te.

Al lago d’Iseo non manca nulla:

  • Sup (Stand Up Paddle);
  • Vela;
  • Windsurf;
  • Canoa…

Ti basterà presentarti ai circoli sportivi sparsi su tutta la costa e… prenotare la tua attività!

Ma il lago è anche relax: vuoi trascorrere una giornata a prendere il sole senza dover guidare fino al mare e affrontare gli esodi (e controesodi) del weekend?

Ti basta venire qui e sistemarti nelle spiagge libere insieme alla famiglia. In alcune puoi persino trovare la sabbia e permettere ai tuoi figli di giocare mentre tu ti rilassi godendoti il panorama.

Bene – siamo scesi al lago, ora saliamo in collina: Solto ha tante attività da offrire anche agli appassionati di escursioni e mountain bike.

Le attività sportive in collina

Sei una persona che non riesce ad immaginare il weekend senza gli scarponcini (e immancabile pranzo al sacco) o in sella alla propria bicicletta?

Solto è il luogo che fa per te!

Già ne avevamo parlato in un altro articolo… Qui trovi sentieri spettacolari che si snodano nell’alto lago e possono regalarti dei paesaggi unici, come questa area picnic che ti permetterà di gustarti i tuoi panini ammirando la maestosità di Monte Isola (provare per credere…)

Oppure scoprire una gita unica in Italia, come il percorso della Valle del Freddo.

La particolarità è che questa valle si trova a circa tra i 300/700 s.l.m ma… ha una flora (composta da stelle alpine, genziane e rododendri) che in tutto il resto della Penisola si troverebbero solo attorno ai 1500 metri.

Questo avviene perché dal terreno, al contrario di quanto si potrebbe pensare, viene emessa dell’aria gelida che raffredda tutto il terreno e ne influenza l’ecosistema.

Una gita da fare in ESTATE (non è troppo difficile, quindi anche i più piccoli potranno vivere l’esperienza) e che consiglio a tutte le persone che – nemmeno al lago! – riescono a trovare il fresco che cercano durante i mesi più caldi.

Un’altra escursione che ti vorrei consigliare è l’anello panoramico della Chiesa di San Defendente.

Un percorso sterrato dalla durata di nemmeno un paio d’ore di camminata, adatta a grandi e piccini per staccare la spina dalla confusione della città e fare un po’ di sano movimento.

Il punto di arrivo, poi, vale il prezzo della fatica:

fonte: partodamilano.com

Qui potrai rilassarti e rifiatare prima di tornare al punto di partenza (dove è possibile parcheggiare gratuitamente – nel piazzale dove termina l’asfalto e inizia il percorso).

Percorsi da scoprire anche in mountain bike e da unire alle altre passeggiate che si snodano in tutta la zona.

Collina…

Lago…

Solto è un “luogo di ritrovo” eccezionale per tutti i turisti.

E le popolazioni antiche se ne erano già accorte: infatti, questo luogo è stato un importantissimo crocevia medievale perché univa il raccordo tra la Val Cavallina e il Sebino bergamasco.

Alla scoperta di Solto Collina!

Per comodità, ho suddiviso questa sezione in due parti:

  • il borgo medievale;
  • gli edifici religiosi.

 

perché ognuna racconta un “pezzo” di storia diversa di Solto Collina.

Il borgo medievale

       Fonte: visitlakeiseo.info

Non posso terminare questo articolo dedicato a questo borgo senza parlare della sua storia millenaria.

Dopo essere stati al lago e aver scoperto l’alto-lago, torniamo a Solto per scoprire la sua cultura.

Il castello (che ti ho mostrato poco sopra)  è forse l’edificio più famoso della zona. Composto da due edifici da cui si accede da un grande portone che ancora oggi presenta gli stemmi araldici della famiglia dei Signori di Solto.

Un edificio maestoso che lascerà senza parole anche i più piccoli, che vorranno visitarlo in lungo e in largo, scoprendo ogni suo segreto.

Ma per quanto magnifico e famoso… la chicca di Solto Collina è il suo borgo medievale che si è conservato nel corso dei secoli e oggi è ancora visitabile e racconta la sua storia a chi ha voglia di ascoltarla.

Troverai l’edificio più antico del luogo, la Casa dell’arciprete, che ha ancora i muri del XIII secolo e che puoi ammirare oltre 700 anni dopo, scoprendo anche la sua evoluzione nel corso di questo tempo: da casa religiosa a edificio militare per proteggere il borgo durante le numerose battaglie che si sono combattute al lago d’Iseo: una zona strategica per tutto il mondo antico (dai Romani ai Veneziani).

Al centro del paese, si trovano gli edifici della famiglia Foresti che hanno costruito residenze e l’altro simbolo del paese: la Torre Foresti.

Una particolarità: questa torre ha subìto tantissime ricostruzioni, ampliamenti e restringimenti. Infatti, a seconda di chi vinceva le guerre… la torre veniva alzata (e rinforzata per la difesa) oppure rimpicciolita, per evitare che diventasse un rifugio in caso di rivolta.

Uscendo, con un po’ di attenzione, puoi notare anche i resti delle murature medievali che ti guideranno fino alla Casa Foresti la cui facciata è decorata con un grande affresco religioso, di epoca Ottocentesca – realizzato quattrocento anni dopo la costruzione.

Il resto del borgo storico non ha edifici “famosi” ma ti consiglio di perderti tra le sue vie: potrai respirare l’atmosfera del Medioevo e scoprirne i suoi segreti, passeggiando in compagnia della tua famiglia in questo libro di storia… “vivente”!

 

E gli edifici religiosi?

Ho deciso di trattare a parte gli edifici religiosi perché – insieme – raccontano una particolarità della formazione di questo borgo.

All’inizio questo paese era semplicemente un insieme di case sparse qua e là per la collina, organizzate in piccoli gruppi – ognuno indipendente dall’altro.

E, considerandosi un “Comune” separato, avevano costruito anche la propria chiesa personale.

Il Risultato? Lo puoi vedere da te.

 

 

 

      Nota: tutte e tre le foto sono prese da visitlakeiseo.info

 

Già, 3 sono le chiese presenti a Solto Collina (a cui bisogna aggiungere un oratorio), memoria del come sia nato questo borgo.

Sono (andando in ordine dall’alto verso il basso delle foto precedenti):

  • Chiesa di San Gaudenzio;
  • Chiesa di Santa Maria Assunta;
  • Chiesa dei Santi Rocco e Antonio abate

ognuna con le sue particolarità e unicità.

San Gaudenzio – per esempio – è famosa per il suo altare e per il dipinto raffigurante la Madonna del Rosario con san Domenico e santa Caterina…

Santa Maria Assunta è nota per l’avere uno stile neosettecentesco all’esterno (periodo in cui iniziò la ristrutturazione) anche se alcune opere al suo interno raccontano stili Ottocenteschi e – addirittura – Novecenteschi dovuti a lavori fatti… a pezzi!

Infatti i progetti si susseguirono nel corso dei secoli perché ogni architetto e artista che “si sono dati il cambio” si è preoccupato solo di alcune aree della chiesa, lasciando il resto ai successori.

Un cantiere attraverso i secoli…

Infine, la chiesa dedicata ai santi Rocco e Antonio abate, molto importante perché il suo affresco (la Pietà e i santi Rocco e Antonio abate) è rimasto intatto fino ad oggi ed è un oggetto di devozione religiosa.

Insomma: 3 chiese poco distanti tra loro e ognuna con il proprio stile e che invita il turista a scoprirla con una visita.

E questo (in breve) era Solto Collina: un borgo magnifico immerso in un Paradiso Terrestre, ricercatissimo e riconosciuto ormai a livello mondiale.

E sai qual è la parte migliore?

Che Solto Collina è solo una minuscola parte del paesaggio del Lago d’Iseo.

Molte famiglie, dopo aver assaporato le bellezze del lago decidono di tornare ma non per un’altra giornata – quanto per acquistare qui la loro seconda casa e ritagliarsi il loro spazio in questo luogo unico al mondo.

Dimentica la confusione e i prezzi delle località “più blasonate”…

Il lago d’Iseo ti dà tutto ciò che cerchi (sport, eventi, natura, relax, aria pulita) ad un prezzo molto inferiore rispetto ad altre località.

Perciò…

Vorresti anche tu trascorrere il weekend e le ferie in questo angolo di Paradiso?

TROVA QUI LA TUA SECONDA CASA! 

 

A presto

Stefano Pagnoncelli

Direttore Commerciale GCASE

 

ps. Sai che proprio a Solto Collina c’è un’opportunità unica per chi sogna una seconda casa in questo luogo magnifico?

Ti presentiamo Collina Blu, la nuova ed esclusiva residenza che sta per nascere nella splendida e suggestiva cornice naturale di Solto Collina, sulla sponda occidentale del Lago d’Iseo.

Una riqualificazione, che darà alla luce un elegante residence con piscina privata e una spettacolare vista panoramica.

Otto appartamenti progettati nel nome del più moderno design e dell’ecosostenibilitàDisponibile già nell’autunno del 2022!

 

Trovi tutti i dettagli qui.

Attenzione: Se ti interessa contattaci subito perché molti acquirenti si sono già fatti avanti… e gli appartamenti sono solo quelli che vedi!

Tags:

Hai delle domande?