Le “7 chicche” che ti faranno innamorare della Val Seriana e dimenticare il Trentino e la Valle d’Aosta

Ti Basterà un fine settimana per innamorarti della Val Seriana!

 

Ti è mai capitato di vedere in televisione una pubblicità delle catene di fast food?

Panini perfetti e grigliati al punto giusto, pomodori e insalata dai colori sgargianti e persone entusiaste di poter addentare il primo morso.

Sono pubblicità molto ben realizzate.

Sono pensate e create per convincerti a comprare da loro! E le persone, folgorate da questi spot, vogliono mangiare quelle prelibatezze. Ordinano il panino perfetto e… mah. 

Restano deluse.

È un panino.

È un normalissimo panino gonfiato da una pubblicità esagerata.

Delusione massima e una promessa con te stesso: “Mai più!”

Qualche giorno dopo la delusione, decidi di ordinare da asporto da un ristorante della tua provincia, di cui hai scoperto l’esistenza da poco, anche se è aperto da decenni.

Arriva l’ordine, prepari tavola, assaggi e… con un solo boccone è diventato il tuo ristorante preferito!

Ma cosa c’entrano le pubblicità del cibo con le seconde case??

 

Te lo spiego subito.

Le pubblicità del turismo sono uguali ai fast food: ti bombardano vendendoti il “luogo perfetto” in cui passare le vacanze e poi… mah.

 

Non è tutto ‘sto granché!

Rimani deluso perché non hanno rispettato le aspettative che ti hanno creato, hai speso un mucchio di soldi e, tornando in città hai pure beccato una coda chilometrica.

Non proprio il weekend che ti aspettavi, vero?

Eppure c’è un luogo poco conosciuto (proprio come quel ristorante…),  dove potrai passare un vero weekend di relax, senza dover rientrare a casa più stanco di prima….

 

È la Val Seriana!

 

Se non la conosci non è colpa tua… ma di chi la frequenta, che vuole tenersela tutta per sé ed evitare di doverla condividere con orde di turisti!

Perciò preparati, perché questo articolo è una raccolta delle attrazioni  preferite da chi ha scelto la Val Seriana come rifugio per la sua seconda casa. (ovviamente non sono le uniche…)

 

1. Clusone, un paese unico e indimenticabile

Clusone è uno dei luoghi più conosciuti e apprezzati da chi frequenta la Valle Seriana per le vacanze o per un weekend lontano dalla città.

Anche chi conosce da tempo questo paese trova sempre piacevole fare due passi nel suo centro, per ammirare più e più volte le opere d’arte che lo contraddistinguono.

Un esempio?

Questo capolavoro artistico e meccanico:

L’orologio Planetario!

L’orologio risale al 1583 – costruito da Pietro Fanzago – e riporta con precisione il movimento dei pianeti, del Sole e della Luna. È considerato il simbolo del paese ed è un grande motivo di orgoglio per gli abitanti della Valle.

Per trovare un orologio simile… bisogna guidare fino a Praga!

Poco più lontano dall’orologio, puoi trovare ad attenderti il ciclo di affreschi presenti all’esterno dell’oratorio dell’ Ordine dei Disciplini.

Qui sotto puoi vederne uno dei più iconici e apprezzati dai turisti.

Non ti ho ancora convinto

Allora ti condivido una foto della Basilica di Santa Maria Assunta – una delle tantissime chiese presenti nella Valle.

Bene.

Un altro motivo (molto apprezzato dai più piccoli) per visitare Clusone è… il Parco avventura!

 

Parco avventura Clusone, foto dal sito parcoavventurainpineta.it

 

Il parco avventura di Clusone è il luogo giusto per far divertire i propri figli in totale sicurezza (per ogni età c’è un percorso dedicato) e soprattutto al fresco dal caldo estivo, dato che si trova all’interno di una pineta.

Dopo un momento di preparazione (caschetto, imbragatura) e di spiegazione sul funzionamento del Parco… i tuoi  bambini potranno cominciare a scivolare e ad arrampicarsi sugli alberi, passando un pomeriggio a mezz’aria, divertendosi come pazzi.

Inoltre il biglietto comprende giri illimitati quindi… perché non portarli? Ti ringrazieranno per molti giorni successivi!

 

Qualche motivo per visitare Clusone te l’ho dato. Il resto del paese mi piacerebbe che sia tu a scoprirlo, senza leggere troppe guide prima di arrivarci!

E se fossi alla ricerca di una gita più avventurosa, anche per i più grandi? Ho la proposta giusta per te!

 

2. le Cascate del Serio – una gita unica in Italia!

A Valbondione, in Alta Val Seriana, c’è una cascata.

Cascate del Serio. Foto dal sito wikipedia.org

Beh, definirla una cascata è riduttivo: sono le cascate più alte d’ Italia.

Potevano essere dovunque e invece… sono in Val Seriana! 

Alte 315 metri, suddivise in tre salti di altezze diverse (166, 74 e 75 metri) sono una meta in voga dal lontano 1808.

Le più alte in Italia, eppure tra le meno conosciute.

Il che significa che puoi visitare un luogo da Guinness dei Primati… senza dover sgomitare per poter scattare una foto!

 

Non ti ho ancora convinto? Hai paura che tutta quest’acqua ti porti i reumatismi? Nessun problema, ti propongo un’attività… diversa!

 

3. il Giardino geologico di Gazzaniga

Oltre 3000 metri quadrati di natura per conoscere la geologia della Val Seriana. 

Foto di: itinerari.bergamo.it/parco-geologico-gazzaniga/

 

Puoi iniziare la gita del Giardino Geologico a Gazzaniga, nato per far conoscere la geologia del territorio bergamasco… a chiunque abbia voglia di ascoltare! 

Che tu sia appassionato o meno di geologia, te lo consiglio perché il Giardino è attraversato da una ciclopedonale da poter percorrere in bicicletta o a piedi e nel frattempo osservare rocce risalenti al Paleozoico per poi proseguire e raggiungere le rocce calcaree del periodo Triassico, vicino a Clusone.

Per poi, raggiungendo Gazzaniga, osservare le rocce più recenti che risalgono al periodo Triassico.

 

4. Spiazzi di Gromo, Lizzola e Presolana: estate o inverno non fa differenza!

Se ami gli sport invernali la Val Seriana è pronta ad accoglierti!

 

piste spiazzi di Gromo
Spiazzi di Gromo, dove sciare.it

 

A Spiazzi puoi goderti una fantastica giornata sulla neve! Le piste (15 km) sono immerse in una bianca pineta e non importa quale sia il  tuo livello, ce ne sono per ogni capacità, composte da 4 seggiovie e da un tappeto ideale per chi è alle prime armi con questo sport.

 

Foto di Skiinfo.it

E per mangiare?

Nessun problema, c’è il rifugio Vodala, aperto per godersi una pausa tra una pista e l’altra e gustare i piatti tipici della Val Seriana.

Ma non devi preoccuparti! Per sciare non c’è solo Spiazzi, ma anche località come Lizzola e Presolana.

La Presolana, insieme al Monte Pora, è la meta più famosa per gli sport invernali in provincia di Bergamo: conosciuta in tutto il Nord Italia per le sue piste, sia da gara sia per principianti., immerse nella natura e lontano dal caos della settimana.

Questa stazione offre tanti servizi utili come uno spazio dedicato ai più piccoli, il primo centro lombardo per l’insegnamento dello sci ai portatori di handicap e lo Ski Stadium con cronometro automatico, aperto al pubblico – e dove potrai misurare le tue capacità!

Alle piste della Presolana si aggiungono i 25 km di quelle di Lizzola. Cominciano a essere tanti vero?

Dimenticavo di dirti: non c’è solo sci da discesa ma anche gli amanti del fondo non resteranno delusi. Sempre a Lizzola e Spiazzi si trovano piste di ogni difficoltà!

 

Ma Spiazzi non è solo per chi ama l’inverno!

Da aprile a ottobre, le seggiovie e il rifugio sono aperti per chi volesse divertirsi sui Tappeti Elastici e sulla Pista estiva da bob.

Inoltre, per gli amanti della bicicletta, ci sono ben 3 sentieri per emozionanti discese (downhill), anche per principianti.

Non hai una tua bicicletta? Potrai noleggiarla qui e la tua unica preoccupazione sarà divertirti!

Spiazzi di Gromo – wikipedia.org

 

Prima di arrivare in questa località, però, ti consiglio di visitare Gromo (qualche chilometro prima, sulla strada per salire!), inserito nella lista dei borghi più belli d’Italia. Meta consigliatissima per chi non conosce la Valle.

 

5. Gromo

Come ogni buon giro turistico che si rispetti, partiamo dal centro storico e dalla piazza centrale, ossia “Piazza Dante”. 

Su questa si affacciano gli edifici principali del borgo:

● Il castello Ginami;

● Il palazzo Milesi, che con il tempo diventato il municipio;

● L’archivio civico con le preziose pergamene risalenti al Rinascimento italiano;

● La chiesa di San Gregorio con la sua pala d’altare seicentesca che è una mappa del borgo nel Duecento.

 

Per non parlare di tutte le residenze private di via Milesi, uniche per i loro ingressi realizzati con pietra del luogo.

 

Borgo_di_Gromo
foto da wikipedia.org

Una particolarità: la chiesa più famosa (dedicata a San Giacomo), non si trova nel centro, ma ha una posizione molto defilata e si trova sull’unica strada che porta a Gromo. 

Anche se nascosta è il monumento simbolo del borgo perché racconta con l’arte e i suoi manufatti la ricchezza raggiunta da Gromo grazie alle sue fucine.

Ed eccoci ad uno dei motivi per cui la Val Seriana è così apprezzata, ossia i suoi…

 

6. I Percorsi naturalistici della Val Seriana, poco conosciuti ma molto apprezzati

mutuo 100%

È vero, la nostra amata valle è poco conosciuta (e sai anche con chi devi arrabbiarti per questo motivo), ma quei pochi che la conoscono… impazziscono per i suoi percorsi e sentieri naturalistici!

Sentieri di ogni difficoltà (anche adatti ai bambini), Cicloturismo e MTB, ferrate, luoghi di arrampicata in falesia… c’è tutto quello che puoi desiderare e anche di più!

Pensa che sono talmente tanti che le guide montane sono state costrette a dividere in 3 aree i percorsi. Sono suddivisi in:

 

● Alta Val Seriana;

● Media Val Seriana.

● Bassa Val Seriana;

 

Per darti un’idea dei percorsi, ti racconterò di 1 percorso per ciascuna area, così che tu possa capire perché la Val Seriana è così apprezzata.

 

Alta Val Seriana – Trekking sul Monte Visolo

Il Monte Visolo è il luogo ideale per fermarsi ad ammirare i panorami della Val Seriana da una parte e, dall’altra, sulla Presolana (proprio quella delle piste da sci!) e sul Pizzo Corzene.

Partendo dalla Presolana, si segue il sentiero fino al rifugio-baita Cassinelli, per poi cominciare a salire lungo i prati che portano fino alla cima del Monte Visolo.
Se la gita al monte non dovesse bastarti, dal rifugio si può raggiungere la Grotta dei Pagani, altro luogo magico della Val Seriana.

 

Media Val Seriana – Una gita a Pizzo Formico

Questo percorso parte dalla frazione di Barzizza, a poca distanza da Gazzaniga.

 

È un percorso molto graduale, dato che inizia in leggera leggera discesa, che poi si trasforma in salita fino raggiungere il tribulino della Guazza (dove si può trovare un comodo bivacco). Da qui si prosegue fino alla Conca della Montagnina, un tratto pianeggiante che comincia salire ai ruderi della Capanna Ilaria (luogo molto suggestivo). La vetta di Pizzo Formico, poco distante, permette di ammirare l’altopiano di Clusone, la Media Valle Seriana e gran parte delle Orobie.

 

Bassa Val Seriana – Il percorso del Lupo

Ad un passo da Bergamo, troviamo questo itinerario immerso nel verde (tanto da farti dimenticare la distanza dalla città): il Percorso del Lupo (località Alzano Lombardo).

Ti nomino questo percorso perché è molto apprezzato sia per la sua particolarità del paesaggio (tipico delle montagne calcaree) e per la sua importanza geologica con il Monte Cavallo, che nei periodi del Giurassico era un’altura sottomarina Una storia molto apprezzata da chi ama la montagna, grande o piccolo che sia!

 

 

Eccoci quasi alla fine di questo articolo. 

Le aspettative sono alte, lo so. Ti ho raccontato alcune delle attività della Val Seriana, dalle visite per conoscere la storia e la cultura della valle fino al divertimento per i più piccoli, passando per gli sport estivi ed invernali.

Ma quindi, mi chiedi, qual è il motivo più importante per cui scegliere questa valle e smettere di sprecare i propri weekend in altri luoghi montani?

La risposta è che…

 

7. Puoi raggiungere la Val Seriana da Milano in un’oretta e mezza da casa tua, senza nemmeno affrontare un tornante!

Sì, hai visto bene. Milano – Clusone in 1 ora e 30 minuti di macchina.

Non male, vero?

Montagna, relax, aria pulita per i tuoi figli e per te… fuga dallo stress della città.

Clusone, lo sci, il trekking, Gromo, le cascate, il parco sospeso, i numerosi e meravigliosi percorsi naturalistici…

Tutto a meno di due ore da dove vivi.

So che non sembra possibile… ma preferisco far parlare le immagini!

Chi sceglie la Val Seriana lo fa anche per questo: ha a sua completa disposizione un rifugio per sé e per la propria famiglia, comodamente raggiungibile. 

Perché la montagna è bella, ma se per andare e tornare devi guidare 8 oreTi passa la voglia!

Qui sotto, un altro paio di esempi. 1 ora e 20 da Busto Arsizio. 35 minuti da Bergamo.

 

 

 

Puoi raggiungere la montagna (e il lago d’Iseo) per meno del tempo che passi in tangenziale in un giorno.

Infine, guarda ancora le mappe: Vedi qualche tornante? 

Milano – Clusone (si trova in MONTAGNA!) in 1 ora e 30 di macchina, senza curvoni che mettono alla prova il tuo stomaco e quello dei tuoi figli!

Questa era l’ultima delle 7 motivazioni principali per cui le persone decidono non solo di trascorrere le ferie in Val Seriana ma anche di voler “sfruttare” la valle come rifugio e luogo di relax, per scappare dal traffico cittadino.

Queste “7 cose da fare e da visitare in Valle” non sono state scelte da me, ma mi sono state da i nostri clienti che, innamorati dopo un weekend Val Seriana, hanno deciso di acquistare la loro seconda casa in questo angolo di paradiso, ad un’ora da Milano.

 

Che puoi desiderare di più?

 

Puoi stare in Valle per la Settimana Bianca o per la grigliata di Ferragosto, puoi camminare ogni giorno in un percorso diverso, puoi far divertire i tuoi figli, puoi scoprire delle perle artistiche…

 

Minimo minimo devi stare e in Valle due mesi l’anno, per 20 anni, per apprezzare tutto ciò che questo luogo ha da offrirti.

Trovi tutto ciò che ti serve (ristoranti, paesi, borghi, supermercati), che desideri (relax, sport, aria pulita) e che non sai ancora di volere (tu te l’aspettavi l’orologio planetario di Clusone).

E pensa che queste sono solo 7 bellezze, pensa a quante ne restano ancora da raccontare! Tutte si trovano in  Val Seriana, a un’oretta e mezza da casa tua.

Un’oretta e mezza di macchina, senza tornanti torci-stomaco o minuscole strade che ti obbligano a sudare e a pregare che nessuna macchina arrivi in direzione contraria…

Ah, quasi me ne stavo dimenticando. Sai qual è il vantaggio di un luogo così bello ma così poco conosciuto?

Il vantaggio è che ti dà tutto quello che ti danno altre valli o altre regioni più pubblicizzate, a ⅓ del prezzo. Dagli skipass, fino alle le seconde case.

Tutti si riempiono la bocca con il Trentino, la Valle d’Aosta e la Valtellina dove con quello che spendi per un monolocale (e che qualcuno ha pure il coraggio di chiamare “seconda casa in montagna”) qui in Val Seriana non è minimamente paragonabile

La differenza di prezzo è così evidente….

Ci sono delle ottime seconde case, in posti meravigliosi – delle chicche ad un costo incredibile.

 

Vuoi scoprire quali opportunità ci sono per te in Val Seriana?  

 

Anche tu potrai finalmente avere la tua seconda casa in luogo tranquillo dove si respira aria pulita e in cui si può scappare per “ricaricare le pile” e goderti la natura con la tua famiglia – il tutto ad un prezzo contenuto. 

Basta un clic qui sotto! 

TROVA LA TUA SECONDA CASA 

 

A presto

Stefano Pagnoncelli

Direttore Commerciale GCASE

Tags:

Hai delle domande?